voltura catastale

Voltura Catastale: cos'è, quando richiederla, i documenti necessari e i suoi costi!

2021-03-17 11:15:12 Documentazione Immobiliare
“In questo articolo troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno sulla Voltura Catatastale: cos'è, chi ha l'obbligo di presentarla, quando bisogna presentarla, le tempistiche di registrazione, i documenti necessari ed i costi da sostenere!”

Se stai leggendo questo articolo è perché vuoi ricevere risposte ed informazioni dettagliate sulla voltura catastale.

Leggi l'articolo, troverai tutte le informazioni che devi sapere..

Che cos’è la voltura catastale

La voltura catastale è una domanda o richiesta che permette di comunicare all’Agenzia dell’Entrate un passaggio di proprietà di un bene immobile, come una dichiarazione di successione o un trasferimento di usufrutto.

Questa pratica va presentata per aggiornare le intestazioni catastali, in modo tale da rappresentare la situazione patrimoniale corretta. 

Possono esserci diverse forme di voltura catastale: di afflusso (si richiede quando il passaggio di proprietà non risulta essere ancora presentato all’Agenzia delle Entrate), di preallineamento (si richiede quando il passaggio di proprietà è stato presentato all’Agenzia delle Entrate, ma ancora non inserito nella banca dati catastale) e di recupero di voltura automatica (utilizzata e richiesta nel caso in cui siano state presentate volture catastali incomplete o con errori).

Quando si deve presentare voltura catastale

La voltura catastale va presentata entro i 30 giorni dal trasferimento di proprietà, dalla dichiarazione di successione o dal trasferimento di usufrutto.

E’ obbligatoria in tutti quei casi in cui è necessario registrare una variazione sulla titolarità del bene immobile, cioè per atto di compravendita, successione ereditaria, riunione di usufrutto e sentenza del tribunale su una proprietà immobiliare.

Chi può presentare la voltura catastale

Devono presentare la richiesta di voltura catastale, ovviamente i privati e gli intestatari futuri dell’immobile nel caso di successioni ereditarie e riunioni di usufrutto, i notai per tutti gli atti, i cancellieri giudiziari per le sentenze e i segretari/delegati dell’Amministrazione pubblica. In ogni caso la voltura può essere presentata dal proprietario stesso o da un suo delegato.

Voltura catastale successione

Nel caso in cui si parli di successione, l’obbligo della consegna della voltura catastale spetta a chi presenta la Dichiarazione di Successione. La consegna deve essere in forma scritta o inviata tramite raccomandata o pec agli uffici dell’Agenzia delle Entrate. L’erede del bene immobile ha a disposizione 30 giorni per presentare tale richiesta.

Tempistiche di presentazione e registrazione della voltura catastale

Parlando di tempistiche di presentazione, sono necessari 15 giorni lavorativi. Dalla presentazione della voltura catastale, la procedura per la registrazione vera e propria impiega all’incirca due settimane di tempo.

Vuoi vendere la tua casa? Richiedi ora una Valutazione Gratuita!

Richiedici subito una ValutazioneGratis

Modello voltura catastale

La richiesta di voltura catastale si effettua grazie un modello, chiamato “Modello unico informatico”, che va appositamente consegnato all’ufficio dell’Agenzia delle Entrate. 

Per una compilazione accurata di ogni dettaglio, ci si può affidare ad uffici dedicati o compilarlo individualmente ma seguendo con attenzione ogni campo.

Dopo aver compilato bisogna consegnare il cedolino compilato, che verrà poi restituito con il timbro del catasto.

Documenti necessari

Ora arriviamo alla parte dei documenti che assolutamente dovrai segnarti per evitare di dimenticare qualcosa e perdere tempo nella procedura. Ecco la lista dei documenti necessari per la voltura catastale:

-Ricevuta del pagamento della somma che dovrai versare eseguito sul conto corrente postale dell’ufficio;

-Fotocopia del documento di identità;

-Allegare copia della dichiarazione di successione o atti civili che danno origine alla domanda;

-Visura catastale del bene immobile (quelle che necessitano di aggiornamento).

-Se non hai diritto alla consegna della richiesta, è necessaria una delega.

-Il modello compilato in ogni sua parte della richiesta di voltura catastale.

Ti consiglio di scansionare tutti i documenti anche in pdf, nel caso in cui la richiesta avvenga per posta elettronica certificata.

Vuoi Vendere il tuo Appartamento ? Scopri come Venderlo Velocemente e al miglior prezzo

Scarica Gratis l'EbookGratis

Costo voltura catastale

Ora parliamo di costi da sostenere per l'intera procedura!

Puoi affidarti ad un professionista per richiedere la voltura catastale o decidere di fare da solo. Nel caso volessi prendere la prima strada (che io ti consiglio per evitare problemi ed errori), richiedi sempre prima un preventivo, in modo tale da definire con anticipo tutti i costi che dovrai sostenere.

Ma ora definiamo i costi nel dettaglio:

-La parcella del professionista a cui ti sei affidato: il costo è variabile, ma si aggira intorno ai 100/200 euro;

-55 euro di tributo speciale catastale;

-16 euro di imposta di bollo per ogni 4 pagine del modulo.

Queste somme possono essere versate all’ufficio postale o sul c/c dell'ufficio provinciale.

Spero che questo articolo sia stato d'aiuto. Per ulteriori informazioni, non esitare a contattarci!

Risorse Correlate

spese notaio acquisto prima casa
2021-02-22 17:16:24
Spese notaio acquisto prima casa 2021: il calcolo completo dei costi!
Leggi tutto
comodato d uso oneroso
2020-10-14 10:57:28
Comodato d'uso oneroso: cos'è e come funziona
Leggi tutto
spese acquisto prima casa
2021-01-21 12:17:18
Spese acquisto prima casa: il totale dei costi da sostenere!
Leggi tutto