• min read
  • 26
  • 2617
Aggiornato al 24-05-2023|
Aspetti fiscali immobiliari

Vendere casa alla banca: una guida completa per ottenere il massimo valore dalla transazione

Vendere casa alla banca si può davvero fare? La risposta è negativa. Ora ti spiego perché!

vendere casa alla banca

Se ti trovi a dover affrontare una situazione di difficoltà finanziaria o sei in procinto di affrontare un'ipoteca esecutiva, vendere casa alla banca potrebbe essere una soluzione da considerare. Ma è davvero cosi?

In questo articolo, ti spigherò tutto quello che c'è da sapere sul vendere casa alla banca e tutti gli aspetti del caso da tenere in considerazione.


Vorrei.it è un comparatore online per il tuo progetto immobiliare che ti consente di realizzare la valutazione immobile per conoscere il corretto prezzo di mercato, trovare l' agenzia immobiliare più adatta alle tue esigenze e infine vendere casa nelle migliori condizioni realizzando il massimo profitto.


Vendere casa alla banca: si può davvero fare?

A livello normativo è chiaro: il regolamento attuativo del prestito vitalizio ipotecario è stato rilasciato dal Ministero dello Sviluppo Economico e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale numero 38 del 16 febbraio 2016

Secondo la normativa, vendere casa alla banca, avviene quando il proprietario non è nella situazione di ottenere un prestito personale o non è in grado di effettuare i pagamenti del mutuo. Quindi, nel rischio di vedersi pignorare o vendere all'asta la propria casa, valuta la possibilità di richiede un usufrutto alla banca sulla propria abitazione.

Vendere casa alla banca secondo la formula del prestito vitalizio ipotecario, è un'opzione volontaria del proprietario, in cambio di liquidità con annesso il beneficio di non perdere il diritto di abitazione sulla casa. 

Purtroppo la situazione, nella realtà, è ben diversa. Entriamo nel dettaglio di cosa significhi vendere casa alla banca.

*modulo

I requisiti

Per vendere casa alla banca è necessario adempire a diversi requisiti: il proprietario dell'immobile deve aver compiuto 60 anni ed avere il diritto di proprietà sul quel determinato immobile, che in nessun modo deve avere altre ipoteche che gravano.

In caso di mutuo in corso, c'è già un'ipoteca che grava sull'immobile ed in questo caso le tempistiche possono essere davvero lunghe e in nessun caso la banca si offrirà di comprare la vostra casa in cambio di liquidità.

Conviene in questo caso, cercare di vendere la propria casa valutando la possibilità che l'acquirente si accolli il restante prestito ancora non restituito. Vendere casa con mutuo alla banca con la formula del prestito vitalizio non è possibile.

Come avviene la vendita della casa alla banca

Ti spiego come dovrebbe avvenire la vendita della tua casa alla banca! Con un classico atto di compravendita, si cede la casa all'istituto bancario in cambio di liquidità e usufrutto, ovvero la possibilità per il resto della vita di poter abitare all'interno della casa a qualsiasi condizione. Anche nel caso di coniugi comproprietari, l'usufrutto cesserà al momento della morte dell'ultimo firmatario.

Alla morte dell'ultimo firmatario, la banca può decidere di vendere la casa per rientrare del prestito concesso. Nel caso dovesse ottenere un guadagno superiore al prestito concesso, il restante viene dato agli eredi. Gli eredi del firmatario possono, se lo desiderano, riscattare la casa semplicemente rimborsando le quote anticipate al defunto.

Negoziazione con la banca 

Quando si tratta di vendere casa alla banca, la negoziazione è un passo cruciale. Non è uguale alla classica negoziazione tra due privati, ma è una perizia tecnica, perciò il prestito è legato al valore dell'immobile e più il proprietario è anziano, più la quota sarà alta.

Vendere casa alla banca: funziona davvero cosi?

No, nella realtà nessuna banca acquisterà la tua casa

In situazioni di difficoltà, nessuna banca effettuerà quanto detto sopra, come prevede la normativa. La tua casa verrà pignorata o venduta all'asta nella maggior parte dei casi. Vendere casa alla banca vuol dire semplicemente che l'istituto bancario, come avviene per molte banche italiane, dispone di Agenzie Immobiliari localizzate in molte città italiane, che svolgono la professione allo stesso modo della tua agenzia sotto casa.

Quindi, se ti trovi in questa situazione, hai bisogno di liquidità e stai prendendo in considerazione questa possibilità, leggerai ovunque che la soluzione di vendere casa alla banca c'è ed è possibile, ma dopo aver letto questo articolo saprai anche che a livello normativo è dichiarato, ma che nella realtà è difficilmente attuabile.

Se hai necessità di ricevere ulteriori informazioni, hai dubbi o richieste,non esitare a contattarci!

Share on: