tasso di mutuo

Come si ottiene il miglior tasso di mutuo?

2020-10-05 15:44:08 Aspetti fiscali immobiliari
“Per ottenere un miglior tasso di mutuo, sono necessarie alcune considerazioni che se seguirai potranno semplificarti la procedura e farti ottenere ciò che desideri!”

Come si ottiene il miglior tasso di mutuo?

Tutti i consigli a cui prestare attenzione per ottenere migliori tassi di mutuo

Se stai leggendo questo articolo, è perché stai pensando di comprare casa e hai intenzione di richiedere il mutuo all’istituto bancario. 

Ma come puoi ottenere il miglior tasso di mutuo?

Ottenere il miglior tasso di mutuo significa diminuire il costo totale degli interessi che dovrai versare alla banca per la stipulazione del mutuo.

Se vuoi ottenere il miglior tasso di mutuo, ti suggerisco di seguire i pochi ma importanti aspetti che ti sto per mostrare.

Controllo delle tue spese

Se l’obiettivo è quello di ottenere un mutuo e anche al tasso di interesse più basso, devi sapere che la banca prima di erogare il mutuo, effettuerà dei controlli e delle analisi su di te, sul tuo conto, sulle tue proprietà e sulle tue spese.

La banca in questo caso, analizza lo storico finanziario delle spese effettuate dal richiedente, il suo grado di affidabilità e puntualità nel pagamento delle spese ma anche relativi ai prestiti.

Il primo consiglio da seguire, quindi, è quello di verificare che il tuo conto bancario non abbia discrepanze che potrebbero far pensare che tu non sia una persona affidabile. 

Vuoi vendere la tua casa? Richiedi una Valutazione Gratuita

Richiedici subito una ValutazioneGratis

Risparmia denaro 

Un ulteriore consiglio è quello di risparmiare sulle spese superflue in modo tale da essere in grado senza problematicità di pagare le relative spese per l’intera operazione di acquisto come le spese notarili, le tasse, spese bancarie e le relative commissioni per l’agenzia immobiliare.

Avere una somma di denaro come risparmio personale, è motivo in più per poter attuare tutte le condizioni per l'erogazione del mutuo. Infatti, una delle prime cose che l'istituto bancario analizza è la Giacenza media che rappresenta l'importo mediamente disponibile su un conto corrente e viene utilizzata per il calcolo degli interessi dei mutui.

Scegliere le condizioni di finanziamento migliori

Saper valutare quali sono le condizioni di finanziamento migliori, può risultare complicato.

È importante scegliere il mutuo con uno spread basso, in quanto il mutuo verrà rimborsato secondo questo valore.

Ci sono due possibilità: il mutuo a tasso variabile o mutuo a tasso fisso.

Dopodiché devi assolutamente valutare il TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale) che definisce il costo totale compreso di spese accessorie, della perizia o spese d’istruttoria. Senza sottovalutare che il tasso d’interesse proposto dalla banca deve necessariamente essere “a regime”, cioè fisso per tutta la durata del mutuo.

Contatta la tua banca

Dopo aver compreso alcune degli aspetti a cui prestare attenzione e cura, chiedi alla tua banca le condizioni che propongono per il finanziamento del mutuo.

Ma cosa devi valutare necessariamente? Ecco un elenco degli elementi da analizzare:

-tasso immobiliare

-tasso di assicurazione del mutuo

-durata del mutuo

-spese per la stipula del mutuo

-importo del finanziamento e della rata

-scadenza delle rate del mutuo

Vuoi Vendere il tuo Appartamento ? Scopri come Venderlo Velocemente e al miglior prezzo

Scarica Gratis l'EbookGratis

Confronta le banche

Analizza mettendo a confronto le banche per verificare chi propone il miglior tasso di mutuo. Il consiglio in questo caso è quello di confrontare più preventivi possibili, in modo da scegliere quello davvero più conveniente per le tue esigenze e possibilità. Valuta anche le banche online, che risultano essere spesso molto competitive.

Per la scelta finale, valuta con cura tutte le proposte che hai raggiunto e accetta quella che risulta essere più vantaggiosa per te!

Nel caso in cui non si voglia gestire questa fase perché troppo faticosa, ci si può affidare a delle figure professionali chiamate consulenti del credito che ti aiuteranno a confrontare le opzioni più adatte a te!

Presta attenzione all'assicurazione sul mutuo

L’assicurazione del mutuo è un modalità che consente di proteggere il pagamento del mutuo, in caso di imprevisti della vita.

L’assicurazione sul mutuo si comporta da garanzia principale in caso di decesso dell’assicurato alla quale possono essere aggiunte garanzie di altro genere come l’Invalidità Totale Permanente, l’Inabilità Temporanea Totale, il Ricovero Ospedaliero o la Perdita d’Impiego. Al verificarsi dell'evento improvviso, viene versato l'importo del capitale dovuto in un'unica soluzione.

Quindi, l'ultimo consiglio è quello di confrontare tutti i contratti assicurativi che ti hanno proposto, prima di firmare l'offerta del mutuo in questione. Avrai dieci giorni da quando avviene la proposta, per decidere se l'offerta fa parte oppure no!

Per ulteriori informazioni, contatta un nostro esperto del settore immobiliare e saprà guidarti nelle fasi della compravendita.

Se vuoi saperne di più sulle detrazioni previste per il mutuo prima casa, clicca detrazioni interessi passivi.

Risorse Correlate

Donazione immobile
2020-09-15 12:25:48
Donazione immobile: tutti i casi concessi per poter donare la propria casa!
Leggi tutto
vendere casa da privato
2020-10-07 16:31:25
Come vendere casa da privato: tutto ciò che devi sapere!
Leggi tutto