polizza decennale postuma
  • di Giorgia Murgia
  • 6410 Letture

La polizza decennale postuma: l'assicurazione a tutela dell'acquirente!

La polizza decennale postuma e la sua doppia funzione di tutela: da una parte offre garanzie al proprietario qualora il costruttore non fosse in grado di ultimare i lavori, dall’altra fornisce ad esso una tutela economica in caso di danni materiali che l’immobile potrebbe subire.

Polizza decennale postuma cos’è

La polizza decennale postuma è un’assicurazione obbligatoria che ogni costruttore deve stipulare per evitare e prevenire eventuali difetti di costruzione di un immobile e danno a terzi, cioè il compratore o l’assegnatario dello stesso.

La polizza decennale postuma assume questo nome in quanto copre eventuali problemi costruttivi che emergono nei dieci anni successivi la data di completamente dell’opera edile.

La normativa italiana dispone, attraverso l’art.4 del decreto legislativo n.122 del 20 Giugno 2005 riguardante le “disposizioni per la tutela dei diritti patrimoniali degli acquirenti di immobili da costruire”, che il costruttore dell’immobile in vendita sia tenuto a stipulare la “polizza decennale postuma”.

Tale polizza è obbligatoria, perciò il costruttore dell’immobile è tenuto a stipulare questa garanzia con la data dell’ultimazione dei lavori, di durata decennale, e l’acquirente dell’immobile come beneficiario.

Ma quali sono i soggetti coinvolti dalla polizza decennale postuma? 

I soggetti coinvolti 

Come abbiamo definito in precedenza, questa polizza definisce i rapporti tra contraente (quindi l’impresa di costruzione) con il beneficiario (l’acquirente).

Il contraente stipula un contratto che sarà valido solo se:

-l’acquirente è una persona fisica, un privato, un ente o una persona giuridica;

-il contraente è un’impresa edile o una società;

-non è ancora cominciata la costruzione dell’edificio.

Vuoi vendere il tuo immobile?

Scopri come ti facciamo realizzare il miglior prezzo di mercato in 5 fasi!

Scopri le 5 fasi

Caratteristiche specifiche della polizza decennale postuma

Dopo aver identificato cos'è e quali sono i soggetti coinvolti è necessario introdurre le caratteristiche specifiche di questa polizza assicurativa.

Essa ha come contraente l’impresa costruttrice che sottoscrive il trasferimento dell’immobile da costruire e come beneficiario l’acquirente, come soggetto privato.

È prevista dalla legge, nel caso in cui l’immobile da vendere non è stato ancora edificato o ultimato, oppure quando il venditore dell’immobile è un’impresa o cooperativa e in ultima possibilità, nel caso in cui l’acquirente dell’immobile è un privato e non una società o ente.

Sarà necessario verificare che questa polizza assicurativa venga costituita all’atto del trasferimento della proprietà, in quanto la sua violazione, non ostacola in nessun modo l’atto di compravendita.

Ha una doppia funzione di tutela: da una parte offre garanzie al proprietario qualora il costruttore non fosse in grado di ultimare i lavori, dall’altra fornisce ad esso una tutela economica in caso di danni materiali che l’immobile potrebbe subire.

La polizza decennale postuma cosa copre

Questo tipo di assicurazione, prevede la copertura per:

-danni a terzi, dovuti a danni da rovina totale o parziale della costruzione stessa;

-danni derivanti da gravi difetti nella costruzione;

-danni causati da vizio del suolo o per difetto della costruzione, che si sono manifestati successivamente alla stipula del contratto definitivo di compravendita.

Quando si stipula

La stipula di tale polizza decennale postuma, avviene all’atto del trasferimento di proprietà dell’immobile, che rappresenta l’inizio vero e proprio della responsabilità civile postuma del costruttore. Da questo momento in poi avranno valore le garanzie postume decennali.

Al momento della stipula sarà necessario quindi verificare che il massimale previsto copra la ricostruzione totale dell’edificio, in caso di rovina totale.

Polizza decennale quando è obbligatoria

La polizza decennale postuma è obbligatoria solamente nel caso in cui la compravendita avvenga tra un’impresa e un privato, quindi non per le trattative tra singoli privati.

Solitamente la polizza prevede la copertura dei danni che colpiscono l’involucro, quindi la parte esterna dell’immobile, ma è possibile estendere le garanzie anche a elementi, come i rivestimenti interni ed esterni, gli infissi, gli impianti, le pavimentazioni e insomma tutti quei difetti che renderebbero se si verificasse un danno, non agibile arrecando un danno al compratore.

Hai un immobile di pregio da vendere?

Se vuoi vendere un immobile di pregio nella tua città organizza un incontro con noi.

Fissa una consulenza

Polizza decennale postuma costo 

Per quanto riguarda i costi di questa assicurazione decennale postuma, per il costruttore dipende dai tassi variabili dell’agenzia assicurativa, che generalmente sono intorno allo 0,35-0,40% del costo complessivo. 

Polizza decennale postuma chi le paga

La polizza decennale postuma è a carico dell’impresa di costruzione, cioè il contraente. 

Una volta che viene calcolato, la compagnia assicurativa indicherà il premio dovuto alla compagnia. Infatti, è una garanzia obbligatoria a carico del costruttore, ma a tutela dell’acquirente.

Documentazione richiesta

Nei paragrafi precedenti abbiamo visto cos’è e le sue caratteristiche specifiche, ma qual è la documentazione richiesta dall’assicurazione?

Se stai effettuando la richiesta per la polizza ad un ente assicurativo, sarà necessario assicurarsi questi documenti:

-Un questionario compilato e firmato;

-Il contratto d’Appalto;

-La relazione geotecnica;

-La planimetria generale;

Una volta terminati i lavori, bisogna presentare il Collaudo statico e il Certificato di abitabilità, mentre nel caso in cui la somma assicurativa superi i 2.000.000,00 bisognerà presentare anche il Collaudo tecnico.

Giorgia Murgia

Giorgia Murgia

Esperta di marketing, in Vorrei.it si occupa delle PR e del content marketing.

Vuoi cambiare casa, ma non hai ancora messo in vendita la tua?

Effettua subito la valutazione della tua proprietà!

VALUTA IMMOBILE ORA