• min read
  • 26
  • 7830
Aggiornato al 11-01-2021|
Aspetti fiscali immobiliari

Mutuo Consap: finanziamento fino al 100% per la tua casa!

Dal 25 dicembre le domande di accesso al Fondo possono essere inviate anche dalle categorie non prioritarie, lasciando invariate le condizioni della normativa vigente.

mutuo consap

Cos’è il mutuo Consap

Il mutuo Consap, è un tipo di finanziamento per l’acquisto della prima casa, se in presenza di determinati requisiti, viene concesso dalla Consap (Concessionaria Servizi Assicurativi Pubblici S.p.A.), società in house del Ministro dell’Economia e delle finanze.

La Consap, ha istituito il Fondo di Garanzia Mutui Prima Casa, mediante la legge di Stabilità 2014, con l’obiettivo di favorire l’accesso al credito da parte delle famiglie per l’acquisto di una prima casa.


Vorrei.it è un comparatore online per il tuo progetto immobiliare che ti consente di realizzare la valutazione immobile per conoscere il corretto prezzo di mercato, trovare l' agenzia immobiliare più adatta alle tue esigenze e infine vendere casa nelle migliori condizioni realizzando il massimo profitto.


Ha depositato un capitale di circa 670 milioni per offrire garanzie sui mutui. 

Nel corso degli ultimi anni ha favorito l’accesso al credito a numerose famiglie in difficoltà per l’acquisto della loro abitazione. 

Ha permesso di erogare più di 90 mila mutui ipotecari, il 58% dei quali a giovani tra i 20 e i 35 anni, per un totale di oltre 10 miliardi di euro.

Il mutuo Consap è previsto solamente per alcune categorie e soprattutto arriva a coprire il 50 % della quota capitale, consentendo anche di ottenere mutui 100% del valore dell’immobile.

È uno strumento davvero utile per chi, come molte coppie giovani, non potendo contare su un contratto di lavoro stabile, ha difficoltà a versare un acconto per l’acquisto della prima casa.

Sono però previste delle condizioni, che verranno spiegate nei paragrafi successivi, da valutare per poter accedere al Fondo.

I requisiti per l’accesso

Il Fondo di Garanzia Mutui Prima Casa, si rivolge solamente a quelle categorie che incontrano più difficoltà nell’ottenere un mutuo.

Ecco l'elenco delle categorie che possono richiedere il mutuo Consap:

  • Giovani coppie: nuclei familiari costituiti da almeno due anni, coniugati o conviventi, con uno dei componenti con età inferiore ai 35 anni;
  • Nucleo mono genitoriale con figli minori: persona singola non coniugata, separata, divorziata o vedova con almeno un figlio convivente minore;
  • Giovani di età inferiore ai 35 anni titolari di un rapporto di lavoro atipico: di cui all’articolo 1 della legge 28 giugno 2012, n.92;
  • Conduttori di alloggi di proprietà degli Istituti autonomi per le case popolari

*modulo

Le condizioni per richiedere il mutuo Consap

Come definito nei paragrafi precedenti, ci sono delle condizioni che devono essere verificate per poter effettuare la domanda e per poter essere accettata.

Ecco la lista delle condizioni che devono essere accertate per accedere al mutuo Consap:

  • Il finanziamento non può superare l’importo massimo di 250 mila euro;
  • Il richiedente non deve essere proprietario di nessun altro immobile ad uso abitativo, eccetto quelli acquistati per successione mortis causa;
  • L’immobile deve essere adibito ad abitazione principale.
  • L’immobile deve essere nel territorio nazionale e non può rientrare nelle categorie catastali A1 (abitazioni di tipo signorile), A8 (ville) e A9, cioè (castelli, palazzi di eminenti pregi artistici o storici) e non deve avere le caratteristiche di lusso.

Come presentare la domanda

L'elenco delle banche che aderiscono al Fondo di Garanzia Mutui Prima Casa, sono in continuo aumento, in quanto i dati affermano un crescente interesse per questo tipo di finanziamento.

Ti consiglio di visitare il sito dell’Albi (Associazione bancaria italiana) o quello dells Consap, per conoscere tutte le banche Consap aderenti.

Alcuni istituti hanno addirittura fatto ottenere ai propri clienti un mutuo Consap 100%.

Infatti, Banca Unicredit con il Mutuo Valore Italia Giovani ha offerto la possibilità di finanziare il 100% del valore dell'immobile usufruendo delle garanzie del Fondo.

Una volta che avete trovato la vostra casa ideale e la banca a cui richiedere il mutuo Consap, la procedura poi è molto semplice. 

Basta compilare il modulo disponibile sul sito Consap per accedere al Fondi di Garanzia per la prima casa e si presenta così la domanda alla banca, che si occuperà di trasmetterlo alla Consap. 

La Consap entro 10 giorni risponderà con l’esito all’istituto di credito, che a sua volta entro 90 giorni, dovrà comunicare alla Consap se il mutuo è andato a buon fine oppure no.

Mutuo Consap: aggiornamenti 2023

Il Mutuo Consap 2023 è stato prorogato fino dal 31 marzo 2023 al 30 giugno 2023. L'agevolazione è rivolta ai giovani under 36, che rispecchiano tutti i requisiti specificati sopra, in questo articolo. 

La misura arriva in risposta al crescere dei tassi di interesse dei mutui negli ultimi mesi del 2022 e nei primi del 2023, innescata dalla situazione internazionale e dalla crisi energetica che stiamo vivendo.


Share on:

Tags: