• min read
  • 26
  • 639
Aggiornato al 27-11-2023|
Mercato Immobiliare

Bergamo 2023: dinamiche Immobiliari in evoluzione nella capitale italiana della cultura

Crescita dei prezzi e variazioni nei tempi di vendita caratterizzano il mercato immobiliare di Bergamo.

mercato immobiliare bergamo

Nel 2023, Bergamo si distingue nel panorama immobiliare italiano per alcune tendenze peculiari. 

Con la sua recente nomina a Capitale Italiana della Cultura, la città vive un momento di vivace trasformazione, influenzando positivamente diversi settori del mercato immobiliare. 

Vendita residenziale

Le abitazioni a Bergamo si vendono in una media di 5 mesi, un periodo leggermente più esteso rispetto alla media regionale.
Tuttavia, il prezzo medio per metro quadro mostra un incremento significativo, attestandosi a 2.134 euro.
Questo rappresenta una crescita del 9% rispetto all'anno precedente.

Aree urbane calde

Le zone intorno alla stazione ferroviaria, insieme ai quartieri di Grumello del Piano e Longuelo, stanno vivendo un particolare interesse da parte degli acquirenti.
Questa tendenza si estende anche ai quartieri centrali come Borgo Palazzo e Porta Osio, nonché alle aree vicino all'ospedale (Villaggio Sposi). 

Mercato degli affitti

Per quanto riguarda il mercato degli affitti, la durata media per concludere un contratto a Bergamo è di 53 giorni, leggermente superiore ai 46 giorni della media regionale. 

Analisi dei prezzi per quartiere

I quartieri che hanno registrato il maggior aumento di prezzi nel 2023 sono Loreto e Longuelo, seguiti da Borgo Palazzo e dalle aree attorno alla stazione ferroviaria. 

Nonostante una lieve contrazione nel settore residenziale, in linea con il trend nazionale, Bergamo mostra segnali di un mercato immobiliare dinamico e in crescita. L'importanza culturale e strategica della città si riflette in un mercato immobiliare vivace, che offre opportunità sia per gli investitori che per chi cerca una nuova casa.

Share on: