home staging
  • Giorgia Murgia
  • 246 Letture

Home Staging: cos'è, come funziona e i vantaggi per vendere casa

Trasformare una casa in un luogo più caldo e accogliente? Vendere la propria casa in 48 giorni in modo rapido ed economico? Sembrano attività costose e quasi impossibili, ma solo perché non conoscete l’Home Staging.

Home Staging: cos'è, come funziona e i vantaggi per vendere casa

Che cos'è l'Home Staging, il prima e il dopo di una proprietà, il suo costo ed infine gli innumerevoli vantaggi.

Secondo Barb Schwarz, creatrice di questa disciplina, l’Home Staging è un’attività che ti permette di trasformare ogni spazio della tua casa in un luogo più attraente, valorizzando ogni suo punto di forza. In questo modo grazie ad un connubio di conoscenze, buon gusto ed esperienza si stimola l'immaginazione dei potenziali acquirenti permettendo loro di innamorarsi della proprietà nel primo istante in cui effettueranno la loro prima visita.

Parlando di Home Staging non possiamo non citare Karisma Home Staging di Marta Nannetti, una delle prime aziende che ha portato questa nuova tendenza di stile in Italia.

Ma vediamo subito di che cosa si tratta..

Home Staging cos'è

L’Home Staging è una disciplina nata negli Stati Uniti, ma negli ultimi anni sta riscontrando particolare interesse anche in Italia, in quanto attività che permette di essere un supporto importante durante il proprio progetto di vendita immobiliare, consentendo di vendere casa più velocemente e ad un prezzo più alto.

Il significato letterale della parola, si traduce in “messa in mostra o allestimento della casa”. Significa quindi saper valorizzare i punti di forza delle proprietà immobiliari prima della loro messa in vendita o in affitto, come se fosse un palcoscenico, un mix tra interior design e marketing immobiliare, ma anche buon gusto e fotografie professionali, uno studio attento su complementi, arredi, tessuti e punti luce per rendere la casa più calda e meno ricca di ricordi dei proprietari che in un qualche modo fermano l'immaginazione del potenziale compratore.

Si va sempre di più alla ricerca di un effetto wow, con l'obiettivo di far innamorare il potenziale acquirente nel primo istante in cui entra nella proprietà, ma non solo, anche per aumentare in questo modo il suo valore percepito.


Progetto di Home Staging di Prima Impressione - Home Staging di Samuela Filardo

La figura dell’Home Stager

La figura dell'Home Stager è un connubio di conoscenze in ambiti professionali differenti, ma per farvi comprendere bene in pochissime parole è una vera e propria professionista della presentazione della casa.

Quindi, come ben avete capito non è solo conoscenza delle tecniche di arredo, ma è anche conoscenza specifica del mercato immobiliare.

L’Home Stager valorizza il potenziale di un immobile, realizzando una soluzione che possa essere d’impatto per raggiungere un numero maggiore di potenziali venditori e tutto con costi molto ridotti che non possono essere paragonati, invece, ad un progetto di ristrutturazione vero e proprio.

Questa figura opera con agenzie immobiliari, ma anche con privati che desiderano vendere casa ottimizzando gli spazi e gli ambienti senza costi esorbitanti.

Ogni home stager sa che il suo lavoro inizia con uno studio approfondito dell’immobile, del mercato immobiliare della zona e non solo, del tipo di potenziale acquirente e della richiesta economica che il cliente si aspetta di ottenere.

L'Home Stager alla fine di un sopralluogo, creerà un progetto che presenterà al cliente con costi e tempistiche di realizzo e di vendita. Dopodiché arredato gli spazi della proprietà, esegue un servizio fotografico che possa catturare dettagli e elementi che mettano in luce la bellezza della casa.

Home staging: Case abitate e case non abitate 

Dobbiamo differenziare un progetto di Home Staging sulla base di un elemento molto importante e che fa assolutamente la differenza. 

Le case abitate rientrano nei progetti più complessi, perché bisogna far comprendere al proprietario i piccoli difetti della sua casa e senza in alcun modo stravolgere nulla, andare ad ottimizzare e migliorare la situazione. Non si occupano di rinnovare gli interni, ma di valorizzarli. 

In questo modo la parte più difficile è quella di permettere al potenziale acquirente, durante la prima visita, di concentrarsi sulla bellezza effettiva della casa, sui suoi spazi immaginandosi già al suo interno, senza distrarlo dal "vissuto" del proprietario. L'idea è quella di ricreare anche per il potenziale acquirente l'emozione di sentirsi a casa.

L'Home Staging di una casa non abitata ha più libertà di espressione creativa, è un vero e proprio intervento di consulenza d'immagine immobiliare. Viene fatto un allestimento momentaneo, solo per il tempo di messa in vendita, con arredi, tessuti e cura dei dettagli. 

Entrare in una casa vuota, spesso rende complesso per le persone comprendere gli spazi, definire con chiarezza come potrebbe essere una vita vissuta in quella proprietà. L'attività di Home Staging, in questi casi, è assolutamente consigliata e fa la differenza in tempi di vendita e in valore percepito.


Home Staging prima e dopo

Guardando il prima e il dopo di lavori di Home Staging, è immediatamente chiaro l'effetto che si intende dare con un'attività di questo tipo. Ma come avviene il processo di home staging e che tipo di attività si possono fare?

Esiste l'Home Staging Virtuale e quello Fisico. Ma cosa cambia? 

L'Home Staging Virtuale: viene realizzato un restyling 3d dell’appartamento, con elementi di arredo, oggetti e spazi ottimizzati.

L'Home Staging fisico: prevede inizialmente una spersonalizzazione, in cui vengono ordinati gli ambienti della casa, eliminando gli oggetti personali per attirare il potenziale acquirente e permettergli di immaginarsi all’interno della proprietà nella vita futura; e successivamente un allestimento, dove viene costruita una vera e propria scenografia in cui ogni cosa è studiata per esaltare al massimo i pregi dell’appartamento.

Dopodiché viene effettuato un servizio fotografico e video emozionali per la realizzazione di un annuncio immobiliare efficace e differenziarlo dalle proposte attuali sul mercato immobiliare.


Progetto di Home Staging di Prima Impressione - Home Staging di Samuela Filardo

Home Staging i vantaggi

Sono molti i vantaggi di un Home Staging accurato per il potenziale compratore. Vediamoli subito.

 L’annuncio con le fotografie professionali con ambienti e arredi valorizzati, permette di distinguere questo annuncio dai tanti annunci immobiliari di una zona. Come abbiamo detto l’Home Staging è un’attività più economica di un progetto di ristrutturazione. Vendere in tempi più brevi evitando perdite di tempo a causa delle condizioni attuali della proprietà ed aumentare il valore economico della proprietà. 

Home Staging: costi

Ovviamente come tutte le attività se dobbiamo stabilire un costo, dipende dalla tipologia dell’immobile in questione e dallo stato attuale della casa.

Il costo può oscillare da un minimo di 500€ per una casa di piccole/medie dimensioni, ma possono arrivare anche a cifre più elevate in base alla tipologia e alle dimensioni della propria casa.

E' un'attività che solitamente viene sostenuta dal venditore, perché il vantaggio enorme che ne può ricavare è quello di poter vendere più velocemente possibile, senza perdite di tempo e di denaro, aumentando anche il valore dell'immobile. 

Perché investire nell’Home Staging

Rispondere a questa domanda in poche righe sarebbe riduttivo, ma ci proviamo. 

Mettiamoci dalla parte di un potenziale venditore che desidera vendere la propria casa. Come in tutte le case, piccoli interventi di ristrutturazione molte volte sarebbero necessari o di semplice manutenzione. Vengono effettuate delle fotografie da un fotografo professionista e viene pubblicato l'annuncio immobiliare su uno dei principali portali immobiliari.

Il potenziale compratore che cerca la casa dei suoi sogni, viene attirato in pochissimi secondi dalle fotografie dell'immobile e se interessato approfondisce. 

Con un'attività di Home Staging c'è un aumento di contatti, in quanto il progetto svolto e delle fotografie professionali permettono di catturare maggiormente in meno tempo i potenziali acquirenti, incrementando il numero dei clic.

Aumentare le visite e ridurre il tempo di vendita sono elementi fondamentali per chi desidera vendere finalmente la propria casa: tutto ciò avviene in quanto un buon Home Stager permette di suscitare emozioni dal primo istante di visita. 

Valorizzare i pregi di ogni immobile, permette al proprietario di aumentare il prezzo di vendita o non subire notevoli e continui ribassi.

Insomma l'Home Staging è un mondo nuovo che permette di cogliere nuove opportunità e andare a smussare quelli che sono i difetti che molto spesso rendono il progetto di vendita più difficoltoso.

Home Staging corsi

Ora compreso il significato e quanto è importante investire in questa attività, possiamo davvero affermare che è un ottimo strumento di marketing per la vendita e la locazione immobiliare, molto utilizzato anche nel settore turistico.

Se leggendo questo articolo ti è venuta semplice curiosità o vorresti intraprendere questa professione, devi sapere che ci sono moltissimi corsi riconosciuti che posso svelarti tutti i segreti di questa professione. 

Tra i migliori corsi disponibili sul tema troviamo quello promosso da IDI, Italian Design Istitute, progettato e curato nei minimi dettagli da Samuela Filardo, fondatrice di Prima Impressione Home Staging. 

Giorgia Murgia

Giorgia Murgia

Head of marketing

Vuoi cambiare casa, ma non hai ancora messo in vendita la tua?

Effettua subito la valutazione della tua proprietà!

VALUTA IMMOBILE ORA